Bassano-Avellino 2-0, Biraschi: “Serata no, garantiamo massimo impegno”

Dopo la sconfitta per 2-0 dell’Avellino contro il Bassano, Biraschi prova a fare il punto della situazione ai microfoni di Radio Punto Nuovo.

Inutile dire che ci dispiace molto la sconfitta, ma non c’è nulla da preoccuparsi. Siamo soltanto all’inizio, ed è purtroppo normale che i carichi di lavoro nelle gambe si son fatti sentire e non poco. Ma questo periodo intenso servirà per essere pronti per il campionato, su quello non ci saranno dubbi”.

Aggiunge: “Resta l’amarezza per la sconfitta ma sappiamo che non sono mai mancate le sorprese nel calcio d’agosto. Abbiamo subìto due gol da polli per concentrazione e disattenzione, soprattutto il secondo, dove ci siamo distratti perché loro avevano chiesto un cambio e siamo stati puniti. Bravi loro ad approfittarne”

Le ultime parole sono dedicate alla convocazione nella nazionale Under 21. “E’ un bel pensiero dopo la sconfitta di stasera. Se sono in azzurro io lo devo a tutta la città e alla provincia irpina. E alla società. Spero di non deludere nessuno”.

Leggi anche