Benevento-Vicenza, Probabili Formazioni (Serie B 2016-17)

Le due squadre si affrontano per obiettivi differenti e per riscattare le relative sconfitte del giorno di "Pasquetta"

Benevento-Vicenza è il posticipo del venerdì sera, alle ore 20:30, della 37° giornata del Campionato di Serie B, ovvero la 16° del girone di ritorno, che si disputerà allo Stadio “Ciro Vigorito”. Sfida tra due squadre con due obiettivi molto diversi. La formazione sannita per consolidare il posto ai Play-Off, mentre i veneti vorranno riscattare questo periodo molto negativo per raggiungere la salvezza, senza passare dai Play-Out.

BENEVENTO: La squadra di Marco Baroni arriva a questo match da due sconfitte consecutive, tra l’altro in trasferta. La prima, al “Tombolato” contro il Cittadella e la seconda al “Rigamonti” contro il Brescia, entrambe per 1-0.

Attualmente i sanniti si trovano al quarto posto in classifica, insieme al Cittadella, a quota 54 punti, ad otto lunghezze di svantaggio dalla coppia inseguitrice della capolista SPAL, ovvero il Verona e il Frosinone.

Baroni, impegnato dopo la sconfitta di Brescia in ritiro con la squadra, dovrà valutare le condizioni di Ciciretti, alle prese con un risentimento muscolare. In caso di recupero del giocatore, potrà schierarlo in attacco, insieme a Falco dietro al bomber Ceravolo.

VICENZA: Clima pesante anche per la squadra veneta che, in queste ultimi giorni, ha esonerato Pierpaolo Bisoli. Al suo posto è subentrato Vincenzo Torrente, ex allenatore del Bari e della Salernitana, che ha firmato, con il club bianco-rosso, un contratto fino al prossimo 30 giugno con rinnovo automatico in caso di salvezza.

Il Vicenza, nelle ultime sei partite, ha collezionato una vittoria (a Latina per 1-0), un pareggio (in casa contro il Brescia per 1-0) e ben quattro sconfitte, di cui l’ultima, al “Romeo Menti” contro la Pro Vercelli per 1-0, è costata la panchina a Bisoli.

Ora tocca a Torrente far raggiungere la squadra la permanenza in Serie B. Attualmente si trova in 19esima posizione in classifica a quota 37 punti, ad una sola lunghezza di vantaggio dalla zona retrocessione (occupata dalla Ternana) e a una di svantaggio dalla salvezza (occupata dal Trapani).

Per questo match, il nuovo tecnico, non potrà avere a disposizione il difensore centrale Cristian Zaccardo, dopo aver rimediato, dopo il match contro la Pro Vercelli, un risentimento muscolare, il quale va ad aggiungersi anche Doumbia. Ritornano disponibili Gucher e Siega, dopo un lungo periodo di assenza.

Ecco le probabili formazioni di Benevento e Vicenza:

BENEVENTO (3-4-3): Gori; Pezzi, Lucioni, Camporese; Venuti, Buzzegoli, Del Pinto, Viola; Ciciretti, Falco e Ceravolo. Allenatore: Marco Baroni.

VICENZA (4-3-3): Vigorito; Bianchi, Esposito, Adejo, Pucino; Signori, Orlando, Gucher; Giacomelli, De Luca e Ebagua. Allenatore: Vincenzo Torrente.

Ad arbitrare l’incontro sarà il signor Baroni della sezione di Firenze, i guardalinee Prenna e Robilotta e il quarto uomo Valiante.