30a Giornata del Campionato di Serie B 2016-17, in scena domani alle 15:00 al Ciro Vigorito la sfida Benevento-Virtus Entella. La squadra ligure in terra campana vorrà fare bene, dopo aver battuto in campo amico un grande Bari, composto da elementi molto noti. Il vero cannoniere della squadra è senza alcun dubbio Francesco Caputo, al secondo posto nella classifica marcatori, dopo di lui solo un bomber di razza e cioè Giampaolo Pazzini, abituato a ben altri palcoscenici.

Roberto Breda dovrà puntare tutto sul suo cannoniere, per cercare di fermare una squadra, quella campana di Mister Baroni, che sta sorprendendo tutti con il quarto posto in classifica.

QUI BENEVENTO

Mister Baroni con la sua vasta rosa di centrocampisti, replica a Breda cambiando il suo 4-2-3-1 nello stesso modulo dell’avversario e cioè il 4-3-2-1. Lo stesso, nei giorni scorsi aveva dichiarato in conferenza stampa che vista la vastità di giocatori a centrocampo, avrebbe rimesso in dubbio il modulo usato fino ad ora.

Cragno confermatissimo tra i pali con la linea difensiva composta da Venuti, Lucioni, Camporese e il rientrato Lopez. A centrocampo spazio a Buzzegoli, Viola e Chibsah. In attacco, sciolto il dubbio amletico, vedremo in campo dal primo Ciciretti e Falco che agiranno alle spalle dell’esperto Ceravolo.

QUI VIRTUS ENTELLA

Sotto un sole primaverile la rosa guidata da Breda ha svolto la rifinitura per il match di domani, prima di partire alla volta di Benevento. Un 4-3-2-1 quello scelto dal tecnico ligure, che ricorda un po’ il vincente “albero di natale” di Carlo Ancelotti al Milan.

Iacobucci tra i pali, Belli, Ceccarelli, Pellizzer e Baraye a guardia della porta con Moscati, Troiano e il giovane Palermo nella linea di centrocampo. Mentre in attacco, a sostegno di Caputo troviamo il duo CatellaniAmmari.

Eccovi, riportate qui sotto, le probabili formazioni di Benevento e Virtus Entella:

BENEVENTO 4-3-2-1: Cragno; Venuti, Lucioni, Camporese, Lopez; Buzzegoli, Viola, Chibsah; Ciciretti, Falco; Ceravolo. All. Baroni.

ENTELLA 4-3-2-1: Iacobucci; Belli, Ceccarelli, Pellizzer, Baraye; Moscati, Troiano, Palermo; Ammari, Catellani; Caputo. All. Breda.