Bologna-Avellino 1-1: video gol, sintesi e highlights (9 maggio 2015)

Avellino-Calcio.it vi propone video gol, sintesi e highlights di Avellino-Bologna, match valevole per la 40ª giornata del campionato di Serie B 2014-2015. Al Dall’Ara termina 1 a 1 il big match tra i rossoblu di Delio Rossi e i biancoverdi di Massimo Rastelli. Una gara di giocata con grande intensità da parte dell’Avellino che ha provato fino all’ultimo a strappare tre punti che sarebbero stati preziosissimi per i play off.

Inizio positivo per i lupi che provano fin dai primi minuti a giocare a viso aperto. Al 35′ sono proprio i biancoverdi a passare meritatamente in vantaggio grazie alla rete di Sbaffo : bella azione di Visconti sulla corsia mancina, l’esterno mette in mezzo dove Sbaffo deve solo spingerla in rete per la gioia degli otre 1000 supporter biancoverdi presenti al Dall’Ara.

Nel secondo tempo il Bologna cambia marcia e prova subito a pareggiare. Ad inizio ripresa è Acquafresca a sfiorare il gol ma trova davanti un grande Frattali che sventa il pericolo. Al 54esimo, però, gli emiliani trovano il gol del pareggio con uno spettacolare colpo di testa in tuffo di Buchel. Il Bologna ci crede e al 64esimo ha anche l’occasione di trovare il vantaggio ma Acquafresca si fa parare un calcio di rigore dal miracoloso Frattali.

Tabellino Bologna-Avellino: 

Bologna (4-3-1-2): Da Costa; Ceccarelli, Oikonomou, Ferrari, Masina; Casarini, Krsticic, Buchel (75′ Bessa); Laribi (46 Matuzalem); Improta (46′ Acquafresca), Mancosu. A disposizione.: Coppola, Morleo, Mbaye, Garics, Cacia, Troianiello. Allenatore: Delio Rossi

Avellino (4-3-1-2): Frattali; Almici, Fabbro (64′ Vergara), Ely, Visconti (68′ Bittante) ; D’Angelo, Arini, Zito; Sbaffo; Castaldo, Comi (57′ Mokulu). A disposizione.: Gomis, Regoli, Angeli, Filkor, Trotta. Allenatore: Massimo Rastelli.

Marcatori: 35′ Sbaffo (A), 54′ Buchel (B)
Note: Al 64′ Frattali para un calcio di rigore ad Acquafresca  – Ammoniti: Kristicic, Buchel, Ferrari, Masina, Matuzalem (B), Castaldo, Ely, D’angelo, Mokulu (A) – Espulsi: Ceccarelli (B)

GLI HIGHLIGHTS