Brescia-Avellino 0-2, Castaldo torna in campo ed è già decisivo

Contro il Cittadella ci ha pensato Andrey Galabinov a non far sentire la sua mancanza, ma Luigi Castaldo serve a questo Avellino come il pane. Nella scorsa partita contro il Palermo i lupi non sono riusciti ad essere pericolosi in zona offensiva, e tutti a chiedersi se ci fosse stato Gigi lì davanti come sarebbe andata a finire. Adesso però è inutile ritornarci su, perchè Castaldo è tornato in campo quest’oggi più convinto che mai. Entrato a soli 8 minuti dalla fine, aveva il compito di guadagnare un pò di tempo prezioso per addormentare il match. Castaldo, però, non si è fermato solo a questo. In pochi minuti ha recuperato palloni, ha fatto salire la squadra, l’ha fatta rifiatare e ha steso il malcapitato Brescia con un gol da cineteca.

castaldo avellino

L’azione del gol ha fatto palpitare i cuori di molti tifosi biancoverdi. Il bomber irpino ha preso palla a centrocampo, ha saltato secco due difensori lombardi e dopo essersi fatto almeno 30 metri di corsa, ha sparato un bolide da fuori area che grazie ad una deviazione si è insaccato in fondo alla rete. Poi si continua a correre, verso il settore occupato dai tifosi irpini per festeggiare insieme a loro una vittoria fondamentale. L’Avellino non può più nascondersi, inizia a vincere come una grande squadra. I lupi si sono rialzati un’altra volta, così come il suo bomber.

TUTTO SU BRESCIA-AVELLINO

Leggi anche –> Brescia-Avellino 0-2, Rastelli: “Millesi il migliore in campo”

Leggi anche –> Brescia-Avellino 0-2, Fabio Pisacane entusiasta su Twitter