Brescia-Avellino, Castaldo: “Spezia o Perugia? Indifferente”

Giorno di conferenza stampa in casa Avellino. A parlare è bomber Luigi Castaldo, nella settimana di preparazione all’ultima giornata di campionato che si giocherà venerdì sera al Rigamonti contro il Brescia già retrocesso. I lupi sono già con la testa ai playoff da disputare il prossimo 26 maggio, in attesa di conoscere l’avversario: “Ci teniamo a fare bene a Varese per difendere il nostro settimo posto. Soltanto dopo il match contro le Rondinelle penseremo agli spareggi promozione. Abbiamo dato una svolta al nostro percorso dopo la partita di Varese”.

Castaldo ha poi proseguito: “Mi sto curando per essere al massimo in vista dei playoff. A Brescia non ci sarò, sono ancora al 50-60% della condizione”. Spezia o Perugia come possibili avversarie: “Sono formazioni di spessore che attraversano un ottimo momento. Lo Spezia è una squadra più fisica che concede poco, mentre il Perugia gioca di più all’attacco. Ora come ora però una vale l’altra”.

Sul suo futuro: “Penso di rimanere, a meno che la società non voglia mandarmi via (ride ndr)”.

Leggi anche: