Brescia-Avellino, Rastelli: “Possiamo fare risultato”

Intervenuto in conferenza stampa prima della partenza per Brescia, il tecnico dell’Avellino Massimo Rastelli ha presentato la partita di domani. Rastelli è ritornato anche sulla sconfitta di settimana scorsa contro il Palermo: “Contro i rosanero abbiamo perso ma non siamo stati totalmente assenti dal gioco. Abbiamo fatto la nostra partita e loro hanno vinto meritatamente. Onore al Palermo ma non diciamo che noi non ci abbiamo messo il giusto impegno. Noi abbiamo giocato bene, analizziamo sia i lati positivi che quelli negativi. Il gruppo è compatto e mi dà soddisfazioni. Inoltre la partita contro i siciliani mi ha fatto pensare. Abbiamo giocato contro una squadra che era al top dal punto di vista della condizione psico-fisica e che vincerà il campionato a mani basse. Se non fosse stato per un errore individuale avremmo potuto tenere bene, forse fino alla fine”. 

Sulla sfida contro il Brescia: “La squadra lombarda ha tanti giocatori di qualità. Su tutti Andrea Caracciolo, che è un ariete da Serie A. Giocare in serie cadetta per uno come lui è uno spreco. Purtroppo come molte big non hanno ancora trovato la quadratura del cerchio ma presto risaliranno la classifica. Noi andiamo lì consci di poter fare risultato“.

Castaldo-esulta

Rastelli ha recuperato due pedine fondamentali per il suo scacchiere per la sfida contro i lombardi, Castaldo e Fabbro: “Questa settimana Alessandro Fabbro e Luigi Castaldo si sono allenati con il gruppo. Li ho finalmente recuperati. Hanno dato la loro disponibilità a partire per la trasferta di Brescia e ci saranno. Sono pronti e carichi. Credo che valuterò il loro impiego solo a partita in corso“.

Domani potremmo vedere in campo Ciccio Millesi: “Millesi potrebbe giocare sull’out sinistro. Ho provato questa soluzione in settimana e non mi è dispiaciuta. Vista l’assenza di Luca Bittante potrei attuarla. Tuttavia come sempre non dico nulla sulla formazione e riservo le mie scelte“.

Qualche parola anche per Davide Zappacosta, convocato da Gigi Di Biagio nell’Under 21 e protagonista di molte voci di mercato: “Zappacosta è un ragazzo giovane, da sempre tutto per la maglia e merita di stare dove sta. Tuttavia è difficile gestire tutte le voci di mercato che ci sono state in questi giorni. Dovrà rimanere concentrato. Lo perderemo per la gara contro la Juve Stabia ma adesso è inutile pensarci. Giochiamo partita per partita, poi si vedrà“.

TUTTO SU BRESCIA-AVELLINO

Leggi anche –> Brescia-Avellino, l’arbitro sarà Borriello di Mantova

Leggi anche –> Brescia-Avellino, tante assenze nei lombardi contro i lupi