Brescia, Brocchi esonerato, Cagni nuovo tecnico

Esonerato l'ex tecnico del Milan, ora toccherà a Gigi Cagni a portare il Brescia alla salvezza

Cristian Brocchi, dopo la sconfitta di ieri pomeriggio subita allo Stadio Arechi dalla Salernitana per 2-0, non è più l’allenatore del Brescia. Si siederà sulla panchina delle “Rondinelle”, al suo posto, Gigi Cagni.

L’ex tecnico del Milan lascia il club lombardo a causa degli scarsi risultati ottenuti. Infatti il Brescia, nelle ultime 10 gare ha ottenuto soltanto una vittoria, lo scorso 24 febbraio per 4-1 sul Cittadella. Poi ha ottenuto due pareggi e ben sette sconfitte (compresa anche quella dello scorso 21 gennaio contro l’Avellino per 2-0).

Brocchi lascia il club in terzultima posizione in classifica a quota 31 punti, cioè in piena zona retrocessione e a meno due punti dalla zona salvezza. Gigi Cagni prenderà il suo posto che da giocatore ha vestito la maglia di questa squadra. Adesso toccherà a lui a far raggiungere ai bianco-azzurri la permanenza in Serie B.

Ecco il comunicato ufficiale del sito del Brescia Calcio 1911: “Il Brescia Calcio comunica di aver sollevato dall’incarico di guida tecnica della Prima Squadra il Sig. Cristian Brocchi. A Brocchi vanno i ringraziamenti, non semplicemente di rito, per il lavoro e per la professionalità dimostrata in questi mesi alla guida delle Rondinelle e gli auguri a lui e al suo staff per le migliori fortune umane e professionali. La Società comunica inoltre che la guida tecnica della Prima Squadra è stata affidata a Gigi Cagni, bresciano ed ex calciatore del Brescia. Domani alle 15 dirigerà il primo allenamento e a seguire verrà presentato allo stampa“.