Cagliari-Avellino 2-1, Rastelli: “Abbiamo dominato”

Al termine di Cagliari-Avellino 2-1, il tecnico dei sardi Massimo Rastelli ha commentato così il match: “Credo che abbiamo giocato una partita straordinaria, abbiamo sofferto i primi dieci minuti, nel restante tempo c’è stata una sola squadra in campo. Potevamo fare il terzo gol in altre circostanze. Siamo stati ingenui a regalare un’occasione a Mokulu e abbiamo perso lucidità nel finale, facendoci pressare dall’Avellino che ha trovato un gollettino che ha riaperto la gara. Ci tenevo molto a vincere questa gara. Per l’Avellino venire a perdere a Cagliari ci può stare”.

Rastelli ha poi proseguito: “Dobbiamo chiudere prima le partite, non possiamo stare sempre con l’ansia di essere recuperati. Livorno, Cesena, Bari e Spezia sono squadre che potranno lottare per la promozione. Comunque è prestissimo per dirlo perché siamo solo alla terza giornata. Le condizioni di tutte le squadre non sono ottimali. I valori tecnici si paleseranno nelle prossime giornate”.

TUTTO SU CAGLIARI-AVELLINO

Leggi anche: