Calciomercato Avellino 2013/2014, parte il toto-conferme

Dopo i festeggiamenti e la gioia per la promozione ottenuta dai ragazzi di Rastelli, ad Avellino si torna a parlare di calciomercato, tra i sogni dei tifosi e i conti da far quadrare per una società che in questi anni ha lavorato in maniera praticamente impeccabile.

In molti sperano nell’arrivo di top player, altri, invece, si augurano quantomeno di vedere ancora in biancoverde i protagonisti di questa trionfale cavalcata. La prima riconferma dovrebbe essere quella di Di Masi, particolarmente convincente in questo finale di stagione, e destinato a rimanere al Partenio, magari come secondo portiere. O addirittura come terzo.

Enzo De Vito

In questo caso, a De Vito spetterebbe il compito di tesserare ben due portieri. Si parla, a tal proposito, del possibile ritorno di un uomo di esperienza quale Ciro Polito, approfittando anche dei buoni uffici con l’Atalanta del direttore generale Pierpaolo Marino. E potrebbe arrivare, come dodicesimo, un giovane di belle speranze, Antonio Donnarumma, di proprietà del Genoa.

Valigie pronte invece per Ermanno Fumagalli, su di lui puntano molte squadre di Lega Pro, e il sodalizio irpino potrebbe decidere di lasciarlo partire davanti ad un’offerta particolarmente convincente. In difesa si punterà ancora su Izzo e Fabbro, rivelatisi fondamentali quest’anno, mentre il baby prodigio dell’Atalanta, Zappacosta, potrebbe addirittura essere ceduto ad un club di Serie A.

zigoni

Per il centrocampo non si prevedono grossi stravolgimenti, con le conferme quasi scontate di Arini, Angiulli, D’Angelo e Millesi. Panatti rientrerà alla Fiorentina, mentre Massimo potrebbe finire al Livorno, squadra che lo segue ormai da mesi.

Nel reparto avanzato, invece, il D.s. De Vito dovrà resistere alla avances della Salernitana, fortemente interessata a Gigi Castaldo, mentre sembra quasi sicuro il rinnovo del prestito dal Milan di Gianmarco Zigoni. Anche il “pitone” Raffaele Biancolino sembra destinato a rimanere in Irpinia, mentre Gianluca De Angelis, quasi sicuramente, saluterà l’Irpinia per trasferirsi in un altro club di Lega Pro.

Leggi anche –> Calciomercato Avellino, occhi su Polito e Donnarumma
Leggi anche –> Festa Avellino, Angiulli e Bittante su Facebook ringraziano tutti
Leggi anche –> Walter Taccone: Convincerò mio figlio Massimiliano a restare
Leggi anche –> Avellino-Pisa 2-3: Zigoni ancora a segno
Leggi anche –> Avellino: Giro Della Città in Pullman per Festeggiare la Promozione