Calciomercato Avellino 2015-2016: Trattative Future secondo Taccone

Walter Taccone a 360° nell’intervista rilasciata a Sport Channel nella trasmissione A pranzo con. Il patron dell’Avellino si è soffermato su vari temi, dalla sua vita privata a quella imprenditoriale, dagli studi a Genova da ragazzo fino all’ingresso nel sistema calcio, avvenuto nel 2009, fino ad arrivare a parlare anche dell’attuale rosa e dei gioielli biancoverdi, già nomi caldi per il prossimo calciomercato estivo.

Il nome più gettonato fino a questo momento è quello di Rodrigo Ely, anche grazie al suo procuratore Mino Raiola, che non perde occasione per nominarlo in ogni sua intervista: “Nonostante le qualità e la sua giovane età non credo sia ancora pronto per giocare in Serie A. Un conto è che giochi con i lupi in Serie A, un altro è giocare con il Milan. Abbiamo una mezza parola con Raiola, il suo procuratore, per il riscatto”.

Non solo Ely, però, anche altri giocatori sono finiti nel mirino di squadre di Serie A: “Abbiamo Luca Bittante, che potrà essere un nuovo Zappacosta, già abbiamo ricevuto richieste da club importanti per lui. Un altro ragazzo che potrà crescere è Pietro Visconti, peccato che attualmente sia infortunato, ma su di lui credo molto, così come su Marcello Trotta. Abbiamo una fucina di giovani interessanti, che il nostro mister è bravissimo a valorizzare e farli rendere al meglio.”.

Infine, una battuta sulla possibilità di cessione di Luigi Castaldo: “Costa 10 milioni, questo è il suo prezzo (ride ndr). Del resto è il calciatore al quale sono legato di più dal punto di vista calcistico, ci sta regalando gioie immense”.

Leggi anche: