Calciomercato Avellino: Acquisti e Cessioni al 31 luglio

Ecco il riepilogo del mercato dell'Avellino di mister Novellino fino a questo momento

Sta per concludersi il primo mese della sessione estiva del Calciomercato 2017-18 per l’Avellino di mister Walter Novellino, appena rientrato dal ritiro pre-campionato di Cascia, dove ha svolto la preparazione, disputando anche quattro gare amichevole, ottenendo 3 vittorie (U.S.D. Cascia, Team Umbria per 12-0 e contro il Monticelli per 2-0, ed una sconfitta contro il Taranto per 1-0), in vista del primo impegno stagionale, che sarà domenica 6 agosto allo Stadio Partenio-Lombardi contro il Matera.

La società bianco-verde si è mobilitata molto in questo mercato fino ad ora, acquistando rinforzi per affrontare la prossima stagione e, in più, cedendo giocatori, alcuni a titolo definitivo, mentre altri in prestito. Ora i lupi avranno poco più di un mese di tempo alla ricerca di altri giocatori che potrebbero entrare a far parte della rosa, attualmente composta da 28 giocatori.

Sul fronte degli acquisti, fino a questo momento, sono arrivati l’estremo difensore Andrei Ionut Radu (in prestito dall’Inter), Rino Iuliano, il difensore sinistro Simone Rizzato dal Trapani, il difensore centrale Pierre-Yves Ngawa dal Oud-Heverlee Leuven (squadra di seconda divisione belga), i difensori centrali Anton Kresic e Emanuele Suagher (entrambi in prestito dall’Atalanta), il terzino destro Simone Pecorini dalla Virtus Entella, il centrocampista centrale Francesco Di Tacchio dal Pisa (neo-retrocesso in Lega Pro), l’attaccante Raul Asencio (in prestito dal Genoa).

Inoltre, l’Avellino, dopo esser stato in prestito per la seconda parte della stagione e dopo esser rientrato, lo scorso 30 giugno alla Fiorentina, ha acquistato, a titolo definitivo, l’estremo difensore Luca Lezzerini. Inoltre ha riscattato l’intero cartellino dell’esterno Lorenzo Laverone dalla Salernitana e quello del difensore sinistro Matthias Solerio dalla Giana Erminio, squadra che milita nella Lega Pro. Inoltre è stato riscattato anche Luciano Arciello dall’Altovicentino.

I bianco-verdi, oltre sugli acquisti, si è occupata anche delle cessioni. Oltre ai rientri nelle rispettive squadre dai prestiti di Radunovic, Gonzalez, Asmah, Djimsiti, Perrotta, Belloni, Verde ed Eusepi, sono stati ceduti Andrea Arrighini (riscattato dal Cittadella), Matthias Solerio (in prestito alla Reggina), Layousse Diallo (in prestito al Bisceglie), Maxime Giron (a titolo definitivo al Bisceglie), Daniel Offredi al Sudtirol, Benjamin Mokulu (in prestito alla Cremonese di Attilio Tesser) e Alessandro Sbaffo all’Albinoleffe.