Calciomercato Avellino, ma le Cessioni? Quattro Esuberi in Rosa

Termina il calciomercato dell’Avellino, con gli ultimi due acquisti targati Belgio. Sono stati ufficializzati oggi i trasferimenti dei due classe ’96 Samuel Bastien e Nicolas Napol. Un ultimo giorno di mercato impegnato per il direttore sportivo dei lupi Enzo De Vito. Se dobbiamo trovare una pecca, però, essa sta nelle cessioni. La rosa dell’Avellino, con gli ultimi due arrivati, conta ben 29 calciatori. Ci sono almeno quattro esuberi oltre il numero “ideale” di 25 calciatori per il campionato di Serie B: Romulo Togni, Eros Schiavon, Simone Petricciuolo e Guido D’Attilio.

L’abbondanza a centrocampo è evidente, per tre posti da titolare ci sono ben nove calciatori in rosa. Inamovibili Mariano Arini, Davide Gavazzi, Antonio Zito e Angelo d’Angelo, rincalzi Samuel Bastien e William Jidayi, con Togni, Schiavon e D’Attilio che sembrano di troppo.

Si, forse, chissà, domani, ma no, non lo facciamo. Romulo Togni dopo le innumerevoli voci su una sua possibile partenza è rimasto nella rosa dell’Avellino. Probabilmente rescinderà il contratto, o forse no. Eros Schiavon, invece, dovrebbe accasarsi alla Virtus Entella entro i prossimi venti giorni, visto che i liguri hanno ricevuto una proroga sul mercato, e la squadra appena ripescata è l’unica davvero interessata al calciatore, dopo che lo stesso ha rifiutato le offerte provenienti dalla Lega Pro di Padova e Spal. Incerto il futuro di D’Attilio, che potrebbe, insieme a Petricciuolo, rimanere nella rosa biancoverde.

Leggi anche: