Calciomercato Avellino Cessioni, Tavano scende in Lega Pro?

In attesa degli affari Sansone e Bidaoui, il calciomercato dell’Avellino deve fare i conti anche con le cessioni. Quella di Tavano è sicuramente uno delle più complicate da realizzare. L’attaccante napoletano infatti ha ingaggio pesante ed è reduce da una stagione non buona, per cui piazzarlo è tutt’altro che facile per la società.

Dopo che nei giorni scorsi la rescissione sembrava vicina, ora la situazione sembra tornata in pieno stallo. Le ipotesi Pisa e Spal sembrano tramontate, con le due neopromosse che evidentemente vogliono puntare su giocatori più giovani e con più motivazioni. Si è fatta quindi strada l’ipotesi Lega Pro; in particolare il Foggia, che cercherà nuovamente di salire in B, sarebbe interessato all’attaccante classe ’79.

Un’altra ipotesi potrebbe essere quella dell’Ancona, altra squadra di Lega Pro con ambizioni, ma in ogni caso si deve prima trovare un accordo tra l’Avellino e Tavano per la rescissione del contratto, perché nessuna squadra è disposta a pagare sia l’ingaggio che il cartellino per un calciatore di 37 anni ormai a fine carriera.

Leggi anche: Calciomercato Avellino Uscite, Tavano vicino alla rescissione