Calciomercato Avellino: Colpi Ufficiali e Trattative (19 gennaio 2016)

A poche settimane dalla chiusura del mercato di Serie B, l’Avellino ha ufficializzato il quarto colpo di questa sessione invernale: è arrivata proprio stamane, infatti, l’ufficialità dell’arrivo del difensore centrale Marco Migliorini, acquistato a titolo definitivo dalla Juve Stabia, club che incasserà 350mila euro più il 20% di un’eventuale futura rivendita. Il colosso originario di Peschiera del Garda si va ad aggiungere ad Alessandro Sbaffo, Raffaele Pucino e Fabrizio Paghera, che hanno già esordito con la maglia biancoverde, prendendo parte all’attesissimo derby Avellino-Salernitana, vinto 1-0 dalla squadra di casa.

Per quanto riguarda il capitolo uscite, si è trasferito proprio all’ombra dell’Arechi Antonio Zito, centrocampista classe ’86 che ha firmato un contratto di tre anni e mezzo da 180.000 euro a stagione. Ma il mercato dell’Avellino sembra non finire qui. Il duo Taccone-De Vito è già alla ricerca di un dopo Trotta (a cui si deve il goal decisivo grazie al quale l’Avellino ha intascato i tre punti del derby), considerando che il ventitreenne casertano sarà a breve un nuovo giocatore del Sassuolo.

Proprio questa mattina, il presidente del sodalizio irpino ha dato spazio ad alcuni nomi, facendo “tremare” i cuori dei tifosi biancoverdi. Che sia la volta di Monachello? Arrivarci è difficile, secondo lo stesso Taccone, dato che il numero 28 nerazzurro ha giocato titolare contro l’Inter nella giornata di sabato; Djuric e Lasagna sono gli altri due nomi bollenti, nonostante il patron avellinese consigli di non sbilanciarsi troppo in questo momento, aprendo le porte ad un nuovo investimento su una giovane prima punta, con Bonazzoli in pole position.

Leggi anche –> Trotta al Sassuolo: Cifre e Dettagli

Leggi anche –> Migliorini all’Avellino, Ufficiale: i Dettagli