Calciomercato Avellino, De Vito: “Mancano solo tre pedine per completare l’organico”. E su Calaiò…

Presente nel ritiro di Castel di Sangro per la presentazione degli ultimi arrivati in casa Avellino (Terracciano e Seculin), il direttore Enzo De Vito si è soffermato anche sul calcio mercato che si appresta ad entrare nella sua fase più calda. Tre gli elementi che mancano alla compagine di mister Rastelli per poter affrontare al meglio la nuova avventura in cadetteria. Dario Bergamelli

Due difensori, di cui uno adattabile a sinistra in caso di 3-5-2 o 4-3-1-2 ed il tanto agognato attaccante da doppia cifra. “Mancano solo tre pedine per completare l’organico. Bergamelli? Lo aspettiamo ma non per molto”. Queste le dichiarazioni a caldo del “deus ex machina” irpino che ha le idee molto chiare su come procedere per il completamento della rosa. “Adesso serve prima sfoltire per poter procedere per il colpo da 90 in attacco. “Calaio? Per raggiungere l’accordo con calciatori così importanti bisogna avere tanta liquidità. Stiamo alla finestra. Non bisogna affettarsi, servono scelte oculate”. Così ha concluso il suo intervento.

Leggi anche –> Trattative Avellino: Taccone promette un attaccante di serie A. Intanto sfuma Sansovini

Leggi anche –> Calciomercato Avellino: Fatta per Bergamelli, in prova il portiere Diouf