Calciomercato Avellino, in prova lo svizzero Iapichino

Nell’amichevole vinta per 9-0 dall’Avellino contro l’Atri-Lioni si è visto in campo un volto nuovo. E’ sceso sul terreno di gioco per uno spezzone finale di gara l’italo-svizzero Dennis Iapichino, classe ’90, attualmente svincolato. Potrebbe essere lui il sostituto di Abero, dato in partenza, con probabile ritorno al Bologna. Abero non era oggi con la squadra, è stato limitato molto dall’infortunio e ha giocato solo un tempo con la maglia biancoverde in campionato contro la Ternana.  In prova dunque è arrivato Iapichino, che compirà 24 anni a luglio. Può giocare sia da terzino sinistro che da centrocampista esterno. Ha iniziato la sua carriera al Basilea nel 2008 e nella sua ultima stagione in Challenge League – Svizzera, ha giocato 20 partite con la maglia del Lugano. In seguito 16 presenze con i canadesi del Montreal Impact l’anno scorso, mentre negli ultimi mesi è stato tesserato per la squadra di Washington del D.C. United.

Il tecnico dei lupi, Massimo Rastelli, ha schierato sul versante sinistro di centrocampo il giocatore svizzero che potrebbe dunque rappresentare una soluzione per la corsia mancina. L’Avellino potrebbe essere alla ricerca di un giocatore in quel ruolo, Abero pare non rientrare più nei piani del sodalizio irpino e Pape Dia (anche lui mancino) è in partenza. Iapichino, qualora venisse tesserato dai lupi, rappresenterebbe il  quinto acquisto a parametro zero dei lupi, dopo Peccarisi, Soncin, Togni, Schiavon e per ultimo Ladrière.

Leggi anche –> Dopo le bocciature di De Vito e Pape, l’Avellino pensa ad un mancino

Leggi anche –> Novara-Avellino, Rastelli pensa al cambio di modulo