Calciomercato Avellino: la Salernitana prepara un biennale per Castaldo?

Gigi Castaldo, attaccante dell’Avellino, ha militato in quasi tutte le principali squadre della Campania, dopo aver iniziato la sua brillante carriera nella Puteolana in C2 nel 2000: già da allora si intravedevano le grandi doti tecniche, che andavano ad unirsi al fisico da attaccante vero e che comodo avrebbe fatto a Juve Stabia, Benevento, Nocerina ed Avellino

Ora il suo giro potrebbe completarsi con la Salernitana: sembra infatti, come riportato dalla odierna edizione de “Il Mattino”, che il bomber di Giugliano sia l’obbiettivo numero uno del club di Claudio Lotito che lo vuole ad ogni costo nel nuovo progetto, pronto a trascinare a suon di gol la squadra in serie B, come accaduto a Nocera 3 anni fa e quest’anno ad Avellino.

castaldo avellino

Per lui si parla di un contratto biennale da 150.000 euro all’anno, cosa che sicuramente potrebbe spingere il centravanti partenopeo a pensare alla proposta della Salernitana: dopo esser diventato idolo della Curva Sud, che raramente nelle ultime stagioni ha cantato il nome di un calciatore durante una partita come fatto con lui quest’anno, sembra però difficile che Castaldo possa pensare all’addio, considerando anche la sua voglia di non lasciare l’Irpinia e di volersi nuovamente misurare con la B, dove con la Nocerina segnò 10 gol.

luigi castaldo attaccante

A questo punto non resta che aspettare, poiché il mercato ufficialmente ancora deve iniziare e soprattutto in casa Avellino per qualche giorno le attenzioni si concentrano sulla questione societaria, con scenari poco chiari per i tifosi e che soprattutto attendono con ansia il nome di questo nuovo socio pronto a subentrare a Iacovacci.

Leggi anche -> Calciomercato Avellino: l’impresa sarà trattenere Castaldo
Leggi anche -> La Salernitana vuole riportare D’Angelo a casa