Calciomercato Avellino, Massimiliano Taccone: “Verde resta”

Su Avellino Tv, nella serata di ieri, è intervenuto il direttore generale dell’U.S Avellino Massimiliano Taccone a pochi giorni dall’inizio della sessione di gennaio del Calciomercato.

Sui possibili movimenti di mercato della squadra, ha dichiarato: “Al momento non preferisco non fare nomi per non andare al di là delle nostre aspettative. Ci stiamo lavorando, abbiamo alcune trattative in corsa. In questo momento abbiamo in mente alcuni nomi importati per la nostra squadra, ma al momento preferisco non dire nulla. Secondo quanto richiesto dal tecnico Walter Novellino, di sicuro dobbiamo prendere dei terzini e un centrocampista“.

Inoltre, ha aggiunto: “Dobbiamo aspettare non prima del 10 gennaio, quando ci saranno le visite mediche per valutare la condizione e i tempi di recupero del centrocampista Davide Gavazzi, per capire se dovremo prendere degli esterni. Da Villa Stuart ci ha rassicurato sul lavoro che sta facendo e dall’ultimo controllo può arrivare il via libera definitivo, a quel punto ci saranno due settimane di recupero prima di poter rientrare in campo. Lavoreremo anche sul mercato in uscita, ma non a centrocampo perché con il modulo usato dall’allenatore dobbiamo avere a disposizione molti ricambi“.

Inoltre, ha così commentato le voci di mercato che riguardano l’attaccante Daniele Verde:  “Non c’è mai stato alcun discorso, abbiamo un diritto di riscatto e controriscatto in favore della Roma da valutare entro giugno. Se ne è parlato molto su di lui su media, ma faremo tutto il possibile per trattenerlo alla nostra squadra“.

Infine, sulla possibile cessione dell’attaccante Benjamin Mokulu Tembe, ha dichiarato: “Lui al momento vuole solo giocare, ma noi abbiamo bisogno di tre attaccanti, valuteremo quali sono le sue intenzioni, parleremo con lui e con il suo agente, ma se lui decide di restare per non non c’è nessun problema“.