Calciomercato Avellino: occhi su Belotti, no a Bonazzoli

L’Avellino sta iniziando a muoversi con decisione sul calciomercato così da potersi presentare al ritiro già con una buona ossatura di quella che sarà la squadra della prossima stagione, con tante riconferme, ma almeno un paio di rinforzi per reparto.

In attacco si prospetta l’arrivo di qualche elemento che possa essere il goleador ideale da affiancare a Castaldo: al momento infatti Biancolino e De Angelis potrebbero non bastare alla formazione biancoverde per poter affrontare al meglio il lungo campionato di serie B, dove saranno decisivi tutti i punti in palio nel campionato.

Andrea Belotti Albinoleffe

Per l’attacco, dopo tanti nomi altisonanti ma sicuramente poco fattibili e smentiti dal direttore sportivo Enzo De Vito, spunta un nome che rispecchia l’identikit ideale del bomber che cerca la formazione irpina: si parla di Andrea Belotti, attaccante dell’Albinoleffe che ha segnato 12 gol in 30 partite con la maglia dei lariani, sfiorando anche la qualificazione ai play-off, nato nel 1993 e dunque rispecchiante i parametri della dirigenza dell’Avellino.

Sembra invece da escludere l’ipotesi legata all’attaccante Emiliano Bonazzoli che si svincolerà dal Padova: 34 anni per lui ed è sempre vivo l’interesse di altri club di serie B che potrebbero allettarlo. Difficile ipotizzare l’arrivo dell’attaccante ex Sampdoria e Reggina anche a causa del suo ingaggio che sicuramente sarebbe troppo oneroso per la società campana.