Calciomercato Avellino: Panatti ceduto al Como

Sono in totale sette gli acquisti che il ds Enzo De Vito ha portato a termine in questa prima fase di sessione estiva di calciomercato, allargando la rosa a 30 calciatori. Adesso, dunque, è arrivato il momento di piazzare i giocatori che non troveranno spazio l’anno prossimo nella formazione titolare di Rastelli. Uno tra questi è il giovane Michel Panatti, riscattato a giugno dalla Fiorentina.

Il giocatore si trovava in comproprietà tra la società dei Della Valle e quella di Taccone, ma i viola non hanno presentato alcuna offerta per lui, permettendo cosi al centrocampista di rimanere all’Avellino. Panatti, nella scorsa stagione, è stato utilizzato con il contagocce, e a fine stagione si è ritrovato con un misero bottino di 6 presenze e 0 gol all’attivo.

Enzo De Vito

In queste settimane molte squadre di Lega Pro si sono interessate a lui, come ad esempio il Lumezzane e l’Arzanese, ma ad averla spuntata per acquisire le prestazioni del giocatore sembra essere stato il Como. Il giovane di Erba è stato acquistato in prestito fino alla fine della stagione e a partire dalla settimana prossima dovrebbe arrivare anche l’ufficialità. Dunque l’Avellino ha preferito non privarsi definitivamente del giovane, ma di lasciarlo giocare regolarmente da titolare per valutarlo.

 

 

Leggi anche –> Calciomercato Avellino: arriva l’ufficialità per Andrea Seculin

Leggi anche –> Avellino a Castel di Sangro: Rastelli convoca 23 calciatori

Leggi anche –> Calciomercato Avellino: il portiere Agliardi dice no ai Lupi