Calciomercato Avellino: piacciono gli attaccanti Said e Martinetti

L’Avellino è alla ricerca di un attaccante che possa andare a completare il reparto offensivo dei Lupi e garantire al mister Massimo Rastelli un buon numero di elementi a disposizione per il prossimo ostico campionato di serie B.

In attacco i nomi sondati dal direttore sportivo Enzo De Vito sono vari, alcuni poco praticabili, altri per i quali potrebbero prospettarsi tempi lunghi, oltre a nomi di giovani elementi che potrebbero emergere in biancoverde: da Pavoletti a Sansovini, che sono però ormai ritenuti ex obbiettivi visto che il primo con ogni probabilità andrà al Varese e il secondo ha rinnovato con lo Spezia, passando per Calaiò che però sicuramente resterà in massima serie dove lo richiede il Torino, fino al giovane Said, di proprietà del Genoa e che vorrebbe fare esperienza per essere poi punto fermo dei Grifoni.

Ahmed Said

Proprio il giovane attaccante stuzzica e non poco la fantasia di Enzo De Vito, che vorrebbe regalare a mister Rastelli un giovane di sicura qualità ed affidabilità: si punterebbe così su un calciatore molto rapido, adatto ad affiancare efficientemente Castaldo grazie ai suoi movimenti rapidi.

Oltre però al giovane Said, un altro nome caldo e fattibile per i Lupi è quello di Daniele Martinetti, attaccante esperto della serie B e che potrebbe essere legato al destino proprio di uno dei nomi avvicinati all’Avellino: se Pavoletti andrà al Varese, squadra in cui milita il bomber ex Arezzo e Sassuolo, con ogni probabilità sarà Martinetti a fargli spazio e così potrebbe avvicinarsi un suo trasferimento in biancoverde.

Leggi anche -> Calendari serie B: giovedì si conoscerà il cammino dei Lupi

Leggi anche -> Calciomercato Avellino: per la difesa idea Polenta

Leggi anche-> Avellino, saltano due obbiettivi di mercato