Calciomercato Avellino, i primi acquisti la prossima settimana

Entra nel vivo il mercato dei lupi. La prossima settimana sarà quella dei primi acquisti ufficiali in casa biancoverde. Lunedì dovrebbe essere finalmente il giorno di Lorenzo Laverone, l’ex Salernitana inseguito a lungo dai lupi anche la scorsa stagione dovrebbe essere il primo rinforzo per la truppa di Novellino. L’esterno nativo di Bagno a Ripoli, dotato di un gran sinistro, aveva oramai rotto da tempo con l’ambiente granata ed è pronto ad abbracciare il progetto Avellino.

Ma non sarà l’unica novità. Sulle fasce si inseguono anche Simone Sini dell’Entella, che vanta numerose presenze anche con le varie Nazionali Giovanili e in alternativa Giovanni Marchese, esperto terzino con recente passato anche in massima serie con la maglia del Catania.

A centrocampo l’obiettivo numero uno rimane Robert Gucher, fuori dai piani del Frosinone, il patron Taccone lo vorrebbe da subito in maglia biancoverde. Il calciatore austriaco pare aver rotto gli indugi e tra martedi e mercoledi dovrebbe concretizzarsi la trattativa.

Sembra essere sfumato, invece, l’obiettivo Francesco Di Tacchio: la nuova proprietà del Pisa, infatti, pare restia a cederlo, vista l’importanza del centrocampista nello scacchiere tattico di Gattuso. L’ultimo nome è quello di Matteo Scozzarella del Trapani, visto le tante probabili partenze che si registreranno nella compagine siciliana.

Per l’attacco, infine il sostituto del partente Mokulu, sarà, salvo colpi di scena, Andrea Cocco, capocannoniere due anni fa con la maglia del Vicenza, l’attaccante sardo vuole rimettersi in mostra dopo una stagione e mezza negativa.

Sul fronte uscite oltre al suddetto Mokulu (ormai fatta col Frosinone), ci sono i soliti Tassi e D’Attilio, mentre si profila il prestito per Layousse Diallo e Momo Soumarè con la Casertana in pole position e il ritorno alla base per Isaac Donkor dopo le prestazioni negative sfoderate in questa prima parte di stagione.

Non si muoveranno da Avellino invece sia Matteo Ardemagni, cercato incessantemente dal Cesena che il portierone biancoverde Pierluigi Frattali, per il quale il Parma farebbe carte false per averlo.

Non ci resta che aspettare allora, i primi botti del mercato di gennaio biancoverde sono pronti ad esplodere, per difendere una categoria fondamentale per questa città e i suoi fantastici tifosi.