Calciomercato Avellino, Taccone: “Tantissime richieste per Marcello Trotta”

Il calciomercato dell’Avellino è ormai entrato nel vivo. La dirigenza irpina è a lavoro per consegnare al nuovo tecnico Tesser i giocatori richiesti per completare l’organico in vista della prossima stagione. A fare il punto sulla situazione del mercato dei lupi ci ha pensato il presidente Walter TacconeStiamo lavorando sul mercato in entrata per consegnare al mister i calciatori che mancano per completare la rosa in vista della prossima stagione. È praticamente quasi fatta per Gagliardini dall‘Atalanta e stiamo trattando Verre che è di proprietà dell’Udinese. Con questi due innesti e i nostri tre già presenti in rosa più Zito, in questo reparto siamo al completo.  Se partirà qualcuno arriveranno altri calciatori che saranno un mix tra gente che lotta e di qualità che possono imporre il gioco. Mister Tesser vuole fare una squadra che possa imporre il proprio gioco a centrocampo e sulle fasce, senza buttare il pallone e affidarsi unicamente alle torri in avanti“.

Sul capitolo attacco il presidente ha sottolineato: “Abbiamo richieste incredibili per Marcello Trotta ma è un nostro calciatore e deve restare con noi altri due anni come da contratto. Se dovesse andare via prenderemo una punta di Serie A. Dico ai tifosi di non innamorarsi dei nomi perché i calciatori non sono altro che mercenari, ma non intesa come parola spregevole ma solo per descrivere uno che va dove si guadagna di più e dove può fare più bella figura“.

Su Tavano il presidente biancoverde ha chiarito: “Con il giocatore abbiamo già un accordo per due anni, lui è convinto della destinazione tanto da aver accettato anche l’ingaggio che gli abbiamo proposto. Il problema riscontrato fin qui per Tavano è di tipo familiare, sembra che la moglie voglia restare ad Empoli e lui avrebbe non poche difficoltà a stare due anni lontano dalla famiglia“.

Non poteva poi mancare una battuta sulla questione PisacaneHo detto no al Chievo Verona che voleva prenderlo per poi girarlo in prestito al Cagliari. La nostra richiesta non si smuove dai due milioni di euro, nei giorni scorsi il Cagliari è tornato alla carica ma la nostra intenzione è quella di trattenere il giocatore”.

Leggi anche