Calciomercato Avellino, Taccone: “Tavano bloccato dalla moglie”

Il presidente dell’Avellino, Walter Taccone, ha parlato anche di calciomercato durante l’incontro di ieri alla frazione Banzano di Montoro. Argomento caldo è stato senza dubbio la vicenda Tavano che ancora non prende una decisione definitiva se accettare o meno la proposta della società biancoverde.

Le titubanze del bomber e la pausa di riflessione che ne stanno bloccando la chiusura della trattativa hanno un unico elemento comune. Secondo le ultime indiscrezioni, a bloccare l’attaccante Tavano, il quale non ha ancora deciso di rescindere il contratto con l’Empoli, sarebbe la moglie. La compagna e le sue titubanze starebbero influenzando il calciatore, a questo punto indeciso sul da farsi per sbloccare la pratica e arrivare a titolo definitivo nella società campana.  “Tavano è d’accordo su tutto per venire ad Avellino e giocare con noi per due anni. Il  problema per il giocatore è di carattere familiare perché sembra che la moglie non voglia lasciare Empoli e, per questo, sta facendo di tutto per convincerla a trasferirsi in Irpinia” queste le parole di Taccone.

Ad oggi il cecchino d’attacco, da oltre duecento reti messe a segno in carriera, non ha ancora chiesto all’Empoli di rescindere quel contratto rinnovato lo scorso febbraio e che lo lega ai toscani fino al 2016. Il motivo è presto detto, dunque. Di certo la moglie non si sta dimostrando una buona consigliera in questa trattativa tra il marito e l’Avellino. La società  ha già raggiunto con Tavano ogni tipo di intesa economica e contrattuale. La trattativa dovrebbe comunque chiudersi a breve e con esito certamente positivo, come tutti i tifosi sperano.

LEGGI ANCHE: