Mercato Avellino: Trattative, Acquisti e Cessioni al 15 luglio

Tanti acquisti e poche cessioni per l'Avellino in questa prima parte di mercato

In vista dell’imminente partenza per il ritiro di Cascia, previsto domani, il mercato dell’Avellino è quasi completato. Andiamo allora a fare un riepilogo di trattative, acquisti e cessioni effettuate fino ad ora dalla società biancoverde.

Partendo dagli acquisti, questi sono ben dieci. Per il ruolo di portiere sono arrivati Lezzerini e Radu, che si giocheranno il posto da titolare. La difesa è il reparto che ha visto più acquisti: Rizzato, Pecorini, Falasco, Kresic e Ngawa. A centrocampo invece un solo volto nuovo, Di Tacchio dal Pisa; in attacco Arciello e Asencio affiancheranno Ardemagni e Castaldo. Se poi si considera anche il riscatto di Laverone dalla Salernitana, gli acquisti diventano undici.

Venendo invece alle cessioni, sono partiti fino ad ora solo in quattro: Arrighini, Giron, Diallo e Solerio, con quest’ultimo che era stato prima riscattato dalla Giana Erminio. Evidente dunque, che partiranno altri giocatori. In primo luogo Mokulu, che oggi non era presente all’allenamento al Partenio. In lista di sbarco anche Paghera e probabilmente Sbaffo, mentre Arciello potrebbe essere ceduto in prestito.

Per quanto riguarda le trattative in essere, Blanchard è l’ultimo tassello per sistemare la difesa, considerato che Marchizza sembra ormai irraggiungibile. Vicino invece il clamoroso ritorno di Molina, che si sta allenando con la squadra. Dovrebbe poi arrivare un altro attaccante: Citro difficile, rimane viva la pista Cissè del Benevento, ma non è escluso un nome a sorpresa a fine mercato.