Calciomercato Avellino: Zappacosta resta fino a giugno se non arriva una big

Davide Zappacosta è sicuramente una delle rivelazioni di questo Avellino. In questa sessione di calciomercato è seguito da mezza Serie A e dai top club italiani tra cui Milan e Juventus, squadra di cui l’esterno classe ’92 è tifoso. Il giovane Under-21, come ben noto, è in comproprietà tra i lupi e l’Atalanta, squadra con cui i biancoverdi hanno un ottimo rapporto. Negli ultimi giorni si è parlato con insistenza di una possibile partenza già in questo mercato di riparazione, ma il patron Walter Taccone ha più volte dichiarato che il terzino dovrebbe restare ad Avellino fino al prossimo giugno, in pieno accordo con l’altra società che detiene la metà, l’Atalanta. Chiaro però che se arrivasse una chiamata di una big  il presidente biancoverde giocoforza non potrebbe opporsi. Il ragazzo sta facendo bene, è cresciuto molto nell’ultimo periodo e  la dirigenza irpina è estremamente felice. L’interesse della Juventus, ma anche di Udinese e Fiorentina è vivo. Ovviamente fosse per Taccone, Zappacosta resterebbe non solo fino a giugno ma a lungo, ma per ciò che ha dato il ragazzo alla terra irpina e soprattutto per le casse biancoverdi la cessione diventerebbe obbligatoria.

Zappacosta-Rastelli

Secondo molti il terzino è già pronto per la massima serie. Sono 3 infatti le reti finora messe a segno con la maglia biancoverde; un ragazzo che ha avuto un miglioramento e un rendimento continuo, tanto da meritarsi già diverse convocazioni con la Nazionale Under 21 allenata da Gigi Di Biagio. L’ennesima scommessa vinta dal duo De Vito-Taccone.

Leggi anche –> Davide Zappacosta convocati nell’Under 21

Leggi anche –> Summit di mercato tra Juve e Atalanta per Zappacosta