Calciomercato Pescara 2013/2014: Bjarnason e Cascione in partenza

Si prospetta una stagione dura per il Pescara, appena retrocesso in Serie B, che ripartirà da mister Pasquale Marino per cercare di ottenere una pronta risalita nella massima serie. Trattenere i giocatori protagonisti della stagione scorsa non è facile, e dopo le partenze del gioiellino colombiano Quintero in direzione Porto e di Romulo Togni verso l’Irpinia, anche per Birkir Bjarnason ed Emmanuel Cascione l’avventura in Abruzzo sta per terminare.

Il centrocampista islandese non ha intenzione di giocare in serie cadetta e sembra essere vicino al trasferimento al Verona di Mandorlini, in prestito con diritto di riscatto; potrebbero inoltre arrivare offerte anche dall’estero dove il giocatore ha molti estimatori.

tifosi pescara

Per Cascione, invece, si è fatto sotto nelle ultime ore il Varese. Il centrocampista in precedenza aveva avuto dei contatti con il Parma, poteva infatti rientrare come contropartita tecnica nella trattativa per Gianluca Musacci, ma l’allenatore degli emiliani Donadoni non ha dato il suo assenso.

Cascione dunque sta prendendo tempo per valutare tutte le chance che gli si offrono, vorrebbe trovare una sistemazione in Serie A e molto probabilmente non vestirà la casacca biancazzurra la prossima stagione.