Calciomercato Serie B, le trattative concluse in settimana

La Serie B sarà pur ferma ma il calciomercato continua, inesorabile. E la sosta è anche l’occasione per provare a rinforzarsi, per provare a trovare la rivelazione del futuro o l’affare della stagione. In quest’ottica importantissimo il doppio colpo del Cesena che acquisisce in prestito dall’Atalanta le prestazioni di Marilungo e Gagliardini e che gira, sempre con il parere favorevole del direttore Marino, Almici al Padova. 

Il resto è storia di cessioni, dalla Serie B alle serie inferiori. Fabio Ferrari passa dalla Ternana al Bellaria mentre Carcuro si accasa all’Unione Venezia. Il Lanciano, intanto, prova a risollevare le sorti della Salernitana con il trasferimento di Mohammed Fofana in granata (ma incassa il si di Cerqueti dal Chievo e di Nunzella dal Lecce). Il Bari, invece, cede Masi alla Paganese.

Insomma, il mercato, almeno fino ad ora, è asfittico. Sembra davvero che l’Avellino di De Vito e Taccone sia la squadra che più di tutte sia in grado di fare acquisti mirati e programmati. Finora, infatti, i trasferimenti in Serie B parlano di operazioni che, in fondo, non cambiano le sorti del campionato. Manca ancora un po’ di tempo e l’impressione è che davvero si possa fare molto meglio di quanto non sia stato fatto fino a questo momento.

Leggi anche –> Avellino al terzo posto in Serie B, un miracolo made in Campania