Calcioscommesse: Avellino-Andria tra le partite sospette

Nell’indagine relativa al calcioscommesse da parte della Procura della Repubblica di Cremona sono fuoriuscite ben 90 partite sospette relative agli scorsi campionati. Tra queste anche Avellino-Andria. La partita in questione si giocò in data 28 aprile 2013 ed era valevole per la terz’ultima giornata di campionato di Lego Pro Prima Divisione 2012/2013. La partita si concluse con il risultato di 4-0 in favore dei lupi grazie alle reti di Castaldo, De Angelis, Zigoni e Zappacosta. Tuttavia per questa sfida sarebbero stati effettuati soltanto degli accertamenti.

Gianmarco Zigoni

In questo nuovo filone dell’inchiesta Last Bet portata avanti dalla Procura di Cremona, rientrano anche nomi di grande spessore come quelli di Gennaro Gattuso e Cristian Brocchi. Sono ben 30 le partite di Serie A su cui la Procura indaga e altre 50 relative alle altre serie. In tutto sono 20 gli indagati tra dirigenti, calciatori ed ex calciatori finiti nel ciclone. Tra questi Davide Bombardini, Lorenzo D’Anna, Samuele Olivi, Leonardo Colucci, Nicola Mingazzini, Claudio Terzi e Fabrizio Grillo.

Leggi anche –> Juventus-Avellino, Quote Scommesse: il “2” è dato a 22