Calcioscommesse: Salernitana e Benevento Indagate

Prende forma l’ennesimo scandalo del calcio italiano. Se la Procura di Cremona era intenzionata negli ultimi mesi a chiudere le indagini sull’inchiesta “Calcioscommesse”, non aveva fatto i conti con la Procura di Catanzaro, capace di arrivare a cogliere in flagrante numerosi giocatori, ex atleti e società di Lega Pro e Serie D. Le novità odierne riguardano altri club di Lega Pro coinvolti nelle indagini: Salernitana, Benevento e Ascoli sono le compagini che sarebbero state messe spalle al muro da alcuni bigliettini trovati dalla Polizia, sui quali campeggiavano le quote e le squadre, relative alle partite da manomettere. Su uno di questi “pizzini” ad essere evidenziata era una frase ben precisa: “Se ci beccano, questa volta c’arrestano”a conferma del fatto che i protagonisti di queste tristi vicende erano a conoscenza dei rischi delle losche operazioni. Secondo le ultime indiscrezioni, sarebbero 5 le sfide truccate, che si andrebbero ad aggiungere al lungo filone di partite raccolto nelle ore precedenti.

Leggi anche –> Inchiesta Calcioscommesse, l’ex Avellino Fabio Di Lauro Arrestato

Leggi anche –> Inchiesta Calcioscommesse, l’ex Avellino Raffaele Moxedano tra gli arrestati