Calendario Avellino, aprile di fuoco: quattro trasferte

I lupi apriranno il mese di aprile a Frosinone e lo chiuderanno a Benevento

Mancano ormai nove giornate alla fine del campionato, e calendario alla mano, le squadre iniziano a fare i primi calcoli per raggiungere i propri obiettivi stagionali. Quello dell’Avellino è ovviamente la salvezza, che fino a qualche giornata fa, grazie ai nove risultati utili consecutivi, sembrava potere essere raggiunta abbastanza agevolmente.

Nel mese di marzo invece, a causa di tre sconfitte (Perugia, Spezia e Ternana), e un solo pareggio (Novara) tutto si è complicato, con la squadra che sembra vicino agli standard di inizio stagione. A complicare i piani salvezza ci si mette anche il calendario, che prevede ben sette turni di campionato (per l’Avellino sei, perché giocherà il 31 contro la Spal), ma soprattutto ben quattro trasferte.

Detto dell’impegno contro la Spal di venerdì, la prima trasferta è quella a Frosinone di lunedì 3 Aprile, vale a dire l’anticipo della 34esima giornata, che si giocherà la sera di martedì 4 Aprile. Quindi sabato 8 Aprile arriverà al Partenio il Carpi in una partita che si può definire di media difficoltà. Vero e proprio spareggio salvezza invece quello di Pisa, in programma lunedì 17 Aprile alle ore 18.00, in posticipo.

Altro sconto salvezza, la giornata successiva, quando in Irpinia si giocherà contro il Cesena, che all’andata ha battuto nettamente i lupi per 3-0. E quindi, le due trasferte consecutive: ad Ascoli mercoledì 25 Aprile nel turno infrasettimanale valevole per la 38esima giornata, e per finire il derby con il Benevento sabato 29 Aprile (a meno di posticipi).

Un vero e proprio tour de force attende dunque i lupi, che dovranno ritrovare al più presto la brillantezza di un mese fa. Senza contare poi la spada di Damocle della penalizzazione per il processo di calcioscommesse: un ulteriore ostacolo per l’Avellino, che dovrà fare gli straordinari per salvarsi.