Calendario Avellino in Serie B, adesso è in discesa

Il campionato dell’Avellino non è ancora iniziato. O almeno, questo è un eufemismo per dire che di tempo ce n’è ancora per recuperare posizioni in classifica. Andando a dare un’occhiata più attenta al cammino dei lupi fino a questo momento e quello che verrà, si può notare come i biancoverdi abbiano incontrato finora le squadre più blasonate e quelle che stanno lottando per i primi posti della classifica. La squadra di mister Tesser ha collezionato soltanto cinque punti in trasferta, vincendo contro la Ternana e pareggiando contro Spezia e Livorno. Ma le sconfitte sono arrivate, oltre che nel derby contro la Salernitana, contro le prime quattro della classe: Cagliari, Crotone, Bari e Pescara. Inoltre, tra le prime dieci della classifica, soltanto Cesena e Virtus Entella saranno prossime avversarie dei lupi, mentre tutte le altre sono state già affrontate.

Dal match con il Perugia in poi, i lupi avranno partite abbordabili sulla carta. Certo, in Serie B nulla è scontato e la prova è la sconfitta casalinga per 4-1 contro il Vicenza, ma di ostacoli impossibili da superare non ce ne sono. Dopo la sfida con gli umbri sarà la volta del Trapani, poi il doppio impegno casalingo con Pro Vercelli e Lanciano e la trasferta di Como. Tutte compagini in lotta per la salvezza, per concludere proprio con Virtus Entella e Cesena. Sette partite per chiudere il girone d’andata nella parte sinistra della graduatoria e, perché no, rilanciare le ambizioni di un campionato finora anonimo, alternato tra grandi prestazioni e prove scialbe e da dimenticare. I presupposti per fare bene ci sono. Adesso tocca lavorare duramente e invertire la rotta.

IL CALENDARIO DELL’AVELLINO FINO ALLA 21ª GIORNATA

  • Avellino-Perugia
  • Trapani-Avellino
  • Avellino-Pro Vercelli
  • Avellino-Lanciano
  • Como-Avellino
  • Avellino-Virtus Entella
  • Cesena-Avellino

Leggi anche: