Calendario Serie B 2013/2014: i commenti di Taccone e Rastelli

L’Avellino esordirà in Serie B  il 24 agosto contro l’ostico Novara al Partenio Lombardi. Il presidente Walter Taccone ha così commentato il sorteggio del calendario dell’Avellino : “L’esordio è senza dubbio impegnativo, contro una squadra che punta al salto di categoria e ha dunque ambizioni distanti dalle nostre ma al di là di questo aspetto la volontà dell’Avellino è fare bella figura sin dall’inizio, giocando a viso aperto contro ogni avversario con l’obiettivo di incamerare quanti più punti possibile”. Taccone ha poi sottolineato “Il calendario, a tal proposito, ci fornisce l’opportunità di disputare nelle prime otto giornate ben cinque gare al “Partenio-Lombardi”: sarà nostro compito sfruttare il fattore campo certi di poter contare sull’apporto di un pubblico numeroso che dovrà fare la differenza. Saranno tutte gare importanti e dovremo essere bravi, dopo le prime gare di verifica, a far emergere il nostro potenziale quanto prima possibile e disputare un torneo avvincente”.Massimo Rastelli allenatore AvellinoSulla stessa lunghezza d’onda è stato l’allenatore dei lupi Massimo Rastelli: “La sfida della prima giornata contro il Novara è davvero stimolante, affronteremo una formazione che punta alla serie A. L’esordio in casa contro una “grande” porterà entusiasmo. Prima o poi le dovremo affrontarle tutte ma certamente iniziare al “Partenio-Lombardi” sarà stupendo, avremo dalla parte nostra il calore e l’affetto del pubblico amico e incrociare subito una squadra come il Novara puó essere interessante per testare la nostra condizione fisica e mentale. Ogni gara avrà logicamente una storia a sè. Non vedo l’ora di iniziare, immaginando già uno stadio pieno”.

Leggi anche -> Calendario in PDF Campionato Serie B 2013/2014

Leggi anche -> Serie B 2013-2014, per l’Avellino Esordio al Partenio- Lombardi con il Novara

Leggi anche -> Calendari Serie B 2013/2014, il programma completo della prima giornata