Carmine Parlato Nuovo Allenatore dell’Avellino 2015-2016?

Comunque dovesse andare a finire questa stagione, l’avventura di Massimo Rastelli sulla panchina dell’Avellino potrebbe concludersi dopo un ciclo vincente e soddisfacente di tre anni. Secondo indiscrezioni, la dirigenza irpina, che in quanto a programmazione per il futuro non è seconda a nessuna squadra in Serie B, avrebbe già messo gli occhi su quello che potrebbe essere l’allenatore dell’Avellino per la prossima stagione. Si tratta di Carmine Parlato, 44 anni, napoletano, che in questa stagione ha riportato il Padova in Lega Pro dominando il campionato di Serie D.

Parlato, modulo preferito il 4-3-3, ha avuto esperienze da allenatore già con Rovigo, Valenzana, Sacilese e Pordenone, prima di fare la fortuna dei biancoscudati. Nel girone C di Serie D ha ottenuto 25 vittorie, 3 pareggi e solo 3 sconfitte, conquistando la promozione in Lega Pro con quattro giornate d’anticipo. Miglior attacco e miglior difesa del torneo, la più lunga striscia di vittorie consecutive nella storia del club biancorosso (8), e una media punti di 2,51 a partita, superiore addirittura a quelle di Juventus in Serie A e Carpi in Serie B.

Parlato è stato già definito il deus ex machina del calcio padovano, e su di lui avrebbe messo gli occhi anche il Brescia, per ripartire dopo una probabile retrocessione quest’anno, ma anche la dirigenza del Padova sta facendo di tutto per trattenerlo.

Per adesso potrebbe essere soltanto un’idea, con Massimo Rastelli che adesso ha il compito di portare a conclusione la stagione dell’Avellino raggiungendo l’obiettivo playoff, poi si vedrà.

Leggi anche: