Mercato, Castaldo: rinnovo con l’Avellino o partenza subito?

Con il contatto in scadenza nel 2018, il procuratore avrebbe chiesto alla società un rinnovo

Gigi Castaldo, nato a Giugliano nel 1982, ha collezionato 157 presenze con la maglia dell’Avellino è ad un passo nel superare il record di gol assoluto con la maglia dell’Avellino detenuto da Biancolino (52 gol). Il suo futuro ad Avellino non sembra però così scontato, come si evince dalle parole del suo procuratore Ernesto de Notaris.

L’agente ha fatto il punto della situazione a tuttomercatoweb: “Gigi Castaldo ad Avellino sta bene , è una bandiera dell’Avellino, bisogna vedere se l’Avellino vuole ammainare questa bandiera...”. De Notaris ha poi fatto intendere che chiederà un rinnovo del contratto per il suo assistito per altri due anni, cioè fino al 2020.

Il futuro di Gigi Castaldo a questo punto sembra abbastanza incerto, a breve ci sarà un incontro tra il presidente e il procuratore per valutare se ci sono ancora le condizioni per far diventare il calciatore un lupo per ancora altre stagioni e chiudere la carriera con la maglia dell’Avellino.

Da ricordare che proprio lui è stato autore del gol salvezza contro il Latina, quindi una sua cessione potrebbe portare malumore nella piazza bianco verde. Castaldo è richiesto anche da altre squadre sia di serie B che di Lega Pro, il procuratore è deciso a chiedere un triennale con un aumento salariale, la sua volontà è quella di chiudere con la maglia del Lupo, ora la decisione passa alla società.