Cesena-Avellino 1-2: Quinta vittoria consecutiva per i lupi, mai successo in serie B

Continua il momento positivo dell’Avellino. La vittoria conseguita al Manuzzi di Cesena permette, infatti, alla truppa di Tesser di agguantare in classifica proprio i bianconeri portandosi, così, in ottava posizione in classifica: in piena zona play off. La vittoria conseguita al Manuzzi è storica: nei nove precedenti, tre in A e sei in B, mai i biancoverdi avevano vinto in quel Cesena, così come mai l’Avellino, nei suoi diciassette campionati disputati in serie B, era riuscito ad ottenere cinque vittorie consecutive.

La vittoria contro l’Entella aveva permesso all’Avellino di eguagliare il record di quattro vittorie consecutive, ottenuto nella stagione 2014/15, quando, sotto la guida di Rastelli, l’Avellino piazzò il poker dalla 24° alla 27°: Spezia-Avellino 0-1; Avellino-Latina 1-0; Avellino-Frosinone 3-0 e Livorno-Avellino 0-1; con Gomis che rimase imbattuto per oltre 400 minuti. La vittoria in Romagna, invece, mette la ciliegina sulla torta a questo finale d’andata davvero super. Dopo la sconfitta di Trapani alla 16°, sono arrivate ben cinque vittorie consecutive, con la classifica che, nel giro di poco più un mese, da deficitaria è diventata sorprendente: Avellino-Pro Vercelli 1-0; Avellino-Lanciano 3-2; Como-Avellino 0-1; Avellino-Entella 2-0 e Cesena-Avellino 1-2. L’Avellino chiude il girone d’andata con all’attivo 31 punti, uno un meno rispetto alla stagione 2014/15 e sei in meno rispetto a quella 2013/14. Il pokerissimo è servito.

TUTTE LE NOTIZIE SU CESENA-AVELLINO