Highlights Cesena-Avellino 3-1, Video gol e Tabellino

Ecco la sintesi e gli highlights del match di questa sera svoltosi al Dino Manuzzi

Cesena-Avellino 3-1. Questo è stato il risultato finale dell’anticipo della quarta giornata del Campionato di Serie B 2017-18. Arriva così, dopo la grande vittoria contro il Foggia per 5-1, un’altra sconfitta per i bianco-verdi di Novellino in trasferta, ovvero la sesta consecutiva tra campionato e Coppa Italia. Prima vittoria in Serie B per il Cesena di Camplone.

Cesena-Avellino 3-1, la sintesi del match

Non passano nemmeno due minuti di gioco che Cacia mette a segna subito la rete del vantaggio. Marchizza, al debutto in maglia bianco-verde, perde un pallone che viene finalizzato in rete dal bomber dei romagnoli che batte Lezzerini. CESENA-AVELLINO 1-0. Al quarto d’ora, Ardemagni sciupa un’occasione servita da Morosini, calciando la palla alta. Al 19esimo, Cascione commette fallo di mano in area. Per l’arbitro Baroni di Firenze e calcio di rigore. Dal dischetto Ardemagni, ma il tiro viene respinto da Fulignati. Alla ribattuta calcia alto. Nulla di fatto.

Al 23esimo, l’Avellino sciupa uno svarione commesso da Rigione, ma nessuno la tocca. Al 26esimo arriva l’ammonizione per Suagher. Un minuto più tardi, da un cross in area, Sbrissa mette di testa la rete del raddoppio per i padroni di casa. CESENA-AVELLINO 2-0. Cesena che continua in avanti, con Laribi che non riesce ad innescare Sbrissa. Per un fallo commesso su Fazzi, viene anche ammonito Di Tacchio. Al 36esimo Di Noia prova dalla distanza, Lezzerini respinge in due tempi. Al 41esimo, Molina prova dalla distanza, la palla viene parata da Fulignati. Dopo un minuto di recupero termina la prima frazione di gioco.

Nella ripresa, Novellino effettua un cambio. Esce Bidaoui ed entra Castaldo, cambiando anche il modulo, passando ad un 4-2-3-1. Al secondo minuto, Ardemagni, di testa, colpisce il palo. Dopo un minuto trova anche la rete del 2-1, ma viene annullata per fuorigioco. Al sesto minuto, i padroni di casa chiudono il match. Doppietta per Cacia. CESENA-AVELLINO 3-0. All’ottavo minuto viene assegnato un altro rigore all’Avellino. Va alla battuta Castaldo che, rispetto a quello di Ardemagni in precedenza, non sbaglia e accorcia le distanze. CESENA-AVELLINO 3-1. Novellino effettua il secondo cambio, facendo uscire capitan D’Angelo per Moretti. Al 13esimo, Suagher si becca un’altro cartellino giallo, quindi rosso. Con questa espulsione salterà la sfida Avellino-Venezia di lunedì sera al Partenio.

Al 18esimo, entra Kresic per Morosini. Sbrissa vuole allungare il vantaggio sui lupi, ma para semplice Lezzerini. Ci prova Molina, al 25esimo, ma il pallone è alto. Al 26esimo, Camplone effettua il primo cambio del match, ovvero Schiavone per Sbrissa. Al 31esimo viene ammonito Laribi per fallo su Falasco. Esce Cacia ed entra Gliozzi. Poco dopo, effettua anche l’ultimo cambio, ovvero Kupisz per Di Noia. L’Avellino potrebbe riaccorciare le distanze, ma Castaldo spreca un pallone lasciato libero da Fulignati. Dopo quattro minuti di recupero, arriva il triplice fischio dell’arbitro che sancisce la fine della partita.

Cesena-Avellino 3-1, il Tabellino

Cesena (3-5-2): Fulignati; Rigione, Cascione, Scognamiglio; Fazzi, Sbrissa (26′ st Schiavone), Laribi, Di Noia (33′ st Kupisz), Mordini; Jallow, Cacia (31′ st Gliozzi).

A disposizione: Agliardi, Melgrati, Perticone, Eguelfi, Moncini, Panico, Maleh, Farabegoli, Setola. Allenatore: Camplone.

Avellino (4-4-1-1): Lezzerini; Laverone, Suagher, Marchizza, Falasco; Molina, D’Angelo (13′ st Moretti), Di Tacchio, Bidaoui (1′ st Castaldo); Morosini (19′ st Kresic); Ardemagni.

A disposizione: Radu, Iuliano, Pecorini, Camarà, Ngawa, Lasik, Asencio, Paghera. All.: Novellino.

Marcatori: 2′ Cacia (C), 27′ Sbrissa (C), 51′ Cacia (C), 55′ rig. Castaldo (A).

Arbitro: Baroni di Firenze. Guardalinee: Chiocchi di Foligno e Vecchi di Lamezia Terme. Quarto uomo: De Remigis di Teramo.

Ammonizioni: Cascione (C), Suagher (A), Sbrissa (C), Di Tacchio (A), Laribi (C).

Espulsioni: Suagher (A) per doppia ammonizione.

Cesena-Avellino 3-1, gli highlights