Cesena-Avellino, Perrotta: “Ottimismo, ce la giocheremo”

Sicuro e determinato il centrale dell‘Avellino stamani in conferenza stampa. Marco Perrotta ha parlato della sfida di Cesena mostrandosi fiducioso riguardo l’atteggiamento che dovranno mettere in campo i lupi al Manuzzi. “Nulla è impossibile, ma ce la giocheremo, anche se in trasferta ci vuole maggiore cattiveria”, afferma il calciatore, consapevole di affrontare una squadra forte che sulla carta dovrebbe occupare ben altre posizioni di classifica.

Il difensore, dopo aver trovato il posto da titolare, ha anche parlato del suo momento, dando merito alla sua tenacia e alla voglia di lavorare che lo hanno sempre contraddistinto. È indifferente il modulo a tre o a quattro dietro, “bisogna saper gestire le varie posizioni a seconda delle gare“.

Parole al miele per i compagni di squadra, definiti “tra i difensori migliori della categoria”, per capitan D’Angelosempre il primo a metterci la faccia” e per l’ancora degente Toscano: “ho avuto sempre un buon rapporto con lui e in questo momento ci manca la sua carica”. In merito all‘eventuale punto di penalizzazione il difensore, con risolutezza, afferma che potrebbe essere uno stimolo a fare sempre meglio, considerata la necessità di fare punti.

Infine simpatico siparietto sulla madre. Lei stessa lo ha accompagnato  ad Avellino, ad inizio stagione, per volere del figlio che la considera – teneramente – la prima donna della sua vita!

Leggi anche:

Biglietti Cesena-Avellino: Prezzi settore ospiti (Serie B 2016-17)