31a Giornata di Campionato per la Serie B, si lotta ancora al vertice della classifica per il primato sfuggito al Frosinone e conquistato dalla sorprendente Spal di Sergio Floccari. Ma la partita di cui vi parleremo è tutta un’altra storia, infatti dall’altra parte della classifica si giocano la salvezza in uno scontro diretto a dir poco fondamentale CesenaTernana.

Al “Dino Manuzzi” i padroni di casa devono conquistare tre punti importantissimi, che vista la classifica molto corta, vedrebbe i bianconeri scalare di alcune posizioni in avanti. Per la Ternana si fa sempre più difficile la possibilità di rimanere a galla. La squadra umbra, ieri finita sui giornali per la richiesta della Lega Serie B per quanto riguarda l’ampliamento del terreno di gioco al comunale di Terni in caso di salvezza, occupa attualmente l’ultimo posto in dolce compagnia del Trapani a 5 punti dal penultimo posto con Latina, Brescia e lo stesso Cesena ad occuparlo. Scopriamo insieme come stanno preparando la sfida i due allenatori.

QUI CESENA

Mister Camplone è alle prese con assenze importanti per la sfida casalinga di domani. Infatti, oltre alla pesante assenza di Rigione, è stata fortemente messa in dubbio anche quella di Perticone. Il 30enne già da qualche turno sta trovando difficoltà fisiche a causa di un affaticamento muscolare, e molto probabilmente non lo rischierà portandolo in panchina. Ballottaggi importanti anche a centrocampo con Laribi che cederà il posto a Schiavone, al momento favorito. Ancora a centrocampo, Di Roberto in vantaggio su Balzano. Mentre in attacco scontro tra titani per chi farà coppia con il confermatissimo Ciano tra Rodriguez e Panico.

QUI TERNANA

Mister Liverani scenderà in campo con il 4-3-3. Sciolti i dubbi per l’abbondanza di giocatori, a differenza degli avversari ha scelto chi dovrà dare il 100% contro il Cesena. Sfida importante in chiave salvezza, almeno per continuare ad avere uno spiraglio. Aresti tra i pali con la linea difensiva composta da Zanon, Diakitè, Meccariello e Germoni; a centrocampo Coppola in compagnia di Petriccione e Ledesma con l’attacco che vedrà protagonisti Monachello, Avenatti e Pettinari.

CESENA (3-5-2) Agazzi; Rigione, Capelli, Ligi; Di Roberto, Laribi, Garritano, Konè, Renzetti; Ciano, Panico. All. Camplone.

TERNANA (4-3-3) Aresti; Zanon, Diakitè, Meccariello, Germoni; Petriccione, Ledesma, Coppola; Monachello, Avenatti, Pettinari. All. Liverani.