Cesena-Varese 1-0: il Monday Night deciso da un autogol di Damonte

Grazie a un autogol di Damonte il Cesena batte il Varese e si aggiudica il primo Monday Night stagionale della Serie B. Con questa vittoria il tecnico cesenate Bisoli sfata pure il tabù che lo vedeva sempre sconfitto alla prima giornata.

Nel primo tempo partono meglio gli ospiti che vanno vicino al gol per due volte con Cristiano: nella prima occasione sfrutta una sponda di Neto Pereira, ma calcia fuori; nella seconda prova il tiro dalla lunga distanza ma è attento Campagnolo a parare. L’unica vera azione pericolosa dei padroni di casa è quella che capita a D’Alessandro al 38’ che si accentra ma calcia male.

I secondi quarantacinque minuti sono caratterizzati dalla mossa decisiva che viene effettuata da Bisoli: fuori Nadarevic e dentro Defrel. Il francese dà maggiore vivacità agli attacchi cesenati, anche se il gol viene fuori da un regalo dell’estremo difensore varesino che sbaglia l’uscita sul cross innocuo di De Feudis respingendo con i pugni addosso al suo compagno Damonte che mette in rete il più classico degli autogol. Il Varese non ha la forza di reagire, mentre Tabanelli a tempo scaduto sbaglia clamorosamente il gol del raddoppio.

Leggi anche — > Cesena-Varese, primo Monday Night Serie B: diretta tv su Sky e Mediaset