Cessioni Avellino 2014: Catania andrà via, Herrera resta

L’Avellino sta iniziando a lavorare nel calciomercato anche per quanto riguarda le uscite, con molti giocatori che non rientrano più nei piani della dirigenza, oltre ad altri che invece potrebbero continuare la loro esperienza anche in serie B con i colori biancoverdi.

Ben cinque i contratti scaduti il 30 giugno, con Fumagalli, Pezzella, Di Masi, Orlandi e Zullo che hanno detto addio definitivamente all’Avellino: per questi l’addio era già nell’aria, mentre per Biancolino e Millesi, i due over del gruppo dello scorso anno si va verso la conferma anche per la prossima stagione in cui avranno un ruolo da protagonisti.

emanuele catania

Per quanto riguarda invece le cessioni di calciatori ancora sotto contratto, da registrare la sempre più probabile partenza di Emanuele Catania, trequartista ex Nocerina, arrivato ad Avellino lo scorso anno dopo due stagioni ottime con i rossoneri: probabile che torni in Lega Pro, dove c’è il Messina che lo segue con attenzione. Inoltre andrà via in prestito anche Michel Panatti, confermato dopo la scorsa stagione e che è richiesto dal Como, così come andranno a giocare in prestito i giovani Porcaro, Ricci e Fella, sul quale sembra esserci la Paganese già da diverso tempo.

Non rientra nei calciatori in odore di cessione invece, Eric Herrera che ha convinto Massimo Rastelli e vuole dimostrare le sue qualità anche in serie cadetta: ora però Avellino si aspetta il salto di qualità da parte sua.

Leggi anche -> Calciomercato Avellino: la situazione dei Lupi ad oggi

Leggi anche -> Attaccanti Avellino: salta Piovaccari, va alla Steaua Bucarest

Leggi anche -> Calciomercato Avellino: Pavoletti conferma l’interesse dei Lupi