Cessioni Avellino 2016-2017, Giron e Soumarè in uscita

Maxime Giron e Mohamed Soumarè in uscita. Queste le cessioni cui lavora l‘Avellino per la stagione 2016-2017. Non solo acquisti, dunque, come quelli di cui ha parlato il direttore sportivo Enzo De Vito, tra cui Donkor. Ma vediamo le situazioni di Giron e Soumarè, che la società vorrebbe cedere ma non a titolo definitivo.

Entrambi sono reduci da mezza stagione in prestito al Melfi, in Lega Pro, dove sono approdati a gennaio. Soumarè ha disputato con la squadra lucana 14 presenze, mettendo a segno 2 reti, un bottino non certo lusinghiero per un attaccante. Giron, dopo un girone di andata non certo entusiasmante con l’Avellino, ha collezionato a Melfi 15 presenze con due reti.

Su di loro è vivo l’interesse del Catanzaro, compagine che milita in Lega Pro. La squadra calabrese vorrebbe chiederli in prestito. Attualmente Giron è legato all’Avellino fino al 2018, e Soumarè fino al 2019. La società irpina vorrebbe prolungare ulteriormente il contratto di Giron, su cui punta maggiormente, per cederlo nuovamente in prestito e quindi farlo giocare con continuità, in vista di un eventuale rientro in Irpinia.

Leggi anche: Calciomercato Avellino, De Vito: “Ai dettagli per Donkor”

Leggi anche: Avellino 2016-2017, Cessioni: Gavazzi in lista di sbarco?