Cessioni Avellino Calcio, Gianluca De Angelis torna al Melfi?

L’Avellino 2013/2014 è ancora un cantiere aperto. Il diesse Enzo De Vito continua senza sosta a sondare il terreno per i possibili rinforzi da affidare a mister Rastelli. Domani si parte per il ritiro di Castel di Sangro con la grande consapevolezza di poter fare bene nel prossimo campionato di Serie B e di poter battere chiunque. Alla partenza per il ritiro ci sarà anche Gianluca De Angelis che non rientra più nei piani del tecnico irpino. Per l’attaccante biancoverde si profila un braccio di ferro con la società irpina che ormai si sta spazientendo dal continuo rifiuto delle offerte. Il calciatore di Castellammare di Stabia, per adesso, non vuole proprio saperne di lasciare Avellino malgrado gli sia  stato fatto capire da tecnico e società che per lui non c’è più spazio.

gianluca de angelis

I suoi anni in Irpinia sono stati davvero importanti per la sua carriera, nella scorsa stagione 7 gol e tante prestazioni da leader che hanno contribuito non poco alla promozione dei lupi che ne fanno di diritto un simbolo della rinascita biancoverde. Al calciatore sono arrivate offerte da squadre come Catanzaro, Gubbio, Mantova, Messina tutte rifiutate. Nelle ultime ore però è arrivata una chiamata importante per De Angelis proprio da una sua ex squadra, l’ambizioso Melfi che gli avrebbe offerto un ricco contratto e un ruolo di assoluto protagonista. La squadra lucana sarà una delle protagoniste del campionato di Seconda Divisione e vorrebbe ripartire proprio da De Angelis che ha già indossato la maglia biancoverde dal 2007 al 2009, collezionando 78 presenze e 35 gol. La dirigenza irpina spera in una risposta positiva di De Angelis cosi da poter liberare finalmente il posto per il tanto osannato Top Player.

Leggi anche -> Primo allenamento, squadra sotto la curva (Video)
Leggi anche -> Biancolino e De Angelis rischiano di bloccare il mercato dei lupi
Leggi anche -> Baclet all’Avellino? Il francese vuole avvicinarsi a Napoli