Cessioni Avellino: Lasagna rescinde, De Angelis e Catania da sistemare

Il direttore sportivo Enzo De Vito sta cercando di sfoltire la rosa per monetizzare e poi reinvestire i soldi ricavati sul mercato per completare definitivamente l’organico. Tra i giocatori sulla lista dei partenti il primo a lasciare l’Irpinia è stato Fabrizio Lasagna. L’attaccante ha rescisso il contratto che lo legava al club biancoverde questo pomeriggio e molto probabilmente si aggregherà al Messina in Seconda Divisione. Lasagna, che fu acquistato dal Milazzo nel 2011, non è mai riuscito ad esprimersi al meglio in maglia biancoverde neanche nelle serie minori, nonostante ci si aspettasse molto da lui.

Gianluca De Angelis

Gli altri due calciatori da tempo sulla lista dei partenti sono Emanuele Catania e Gianluca De Angelis. Il primo sembrava essere ormai un giocatore del Qormi F.C., squadra che milita nel campionato maltese, ma il trasferimento non è stato ancora ufficializzato e nelle ultime ore sembra essersi fatto avanti il Perugia di Camplone. De Angelis, invece, nonostante le tante squadre che si sono interessate a lui in questa sessione di mercato, non ha ancora trovato la giusta sistemazione. Adesso la punta stabiese sembra essere vicina al Cosenza, ma Nocerina e Melfi sono alla finestra. La situazione relativa a questi due giocatori si risolverà negli ultimi giorni di mercato.

Leggi anche –> Avellino, Biancolino alla Paganese a fine mercato?

Leggi anche –> Avellino: Taccone, Millesi e Fabbro festeggiano un tifoso centenario

Leggi anche –> Rivelazione Armando Izzo, dai fischi agli applausi in Serie B