Cessioni Avellino: se arriva Jeda, Biancolino alla Nocerina?

L’Avellino non sembra essere davvero ad un passo dal centravanti brasiliano Jeda Capucho che piace molto alla dirigenza e stuzzica la fantasia anche dei tifosi che con un attacco composto da Soncin e Castaldo, oltre a lui e i vari Biancolino e Pape potrebbero sognare di entrare nella parte sinistra della classifica.

Ovviamente i Lupi vogliono cercare di non creare una rosa troppo vasta e soprattutto di dar modo a tutti di giocare: proprio per questo, nel caso realmente dovesse arrivare l’attaccante ex Lecce potrebbe materializzarsi una duplice cessione: solo dopo l’acquisto di Jeda verrebbe “costretto” ad andar via De Angelis che no avrebbe più alcuna chance di giocare, ma oltre a lui a fare le valigie potrebbe essere anche Biancolino.

biancolino avellino

Chiaramente, la dirigenza dell’Avellino punta sull’attaccante di Capodichino come punto di riferimento per i tanti nuovi giunti in Irpinia quest’estate, ma fin dall’inizio gli ha messo in chiaro come le chance di poter giocare siano nettamente ridotte rispetto allo scorso anno. Perciò potrebbe pensare di andare nella vicina Nocera, dove il direttore sportivo, Pavarese, lo accoglierebbe a braccia aperte: nelle ultime settimane ha sondato il terreno con decisione per Biancolino che però vuole giocarsi le sue carte in Irpinia e concludere la carriera con la maglia biancoverde addosso.

Nei prossimi giorni sono attese novità sia sul fronte Jeda che sul capitolo cessioni, col mercato dei Lupi che non si chiude mai.

Leggi anche -> Calciomercato Avellino: arriva Jeda, un esterno dice no?

Leggi anche -> Avellino-Cesena: romagnoli in palla contro il Napoli

Leggi anche -> Amichevoli Avellino: il 21 agosto derby a Nocera