Chi è Marcello Trotta: Nuovo Acquisto dell’Avellino (Video)

Sembra mancare soltanto l’ufficialità per l’acquisto di Marcello Trotta da parte dell’Avellino Calcio, che metterebbe a segno il suo primo colpo del calciomercato di gennaio 2015. Ma andiamo a conoscere meglio la storia del giovane attaccante classe ’92 che, nonostante l’età, vanta già un’esperienza internazionale invidiabile.

Nato a Santa Maria di Capua Vetere, in provincia di Caserta, il 29 settembre 1992, Trotta si va ad aggiungere alla schiera di calciatori campani nella rosa biancoverde. Già a cinque anni inizia a muovere i primi passi nel mondo del calcio, quando nel 1997 gioca con il Real Portico. Nel 1999 passa all’ASD Recale, fin quando nel 2004, all’età di 12 anni, viene notato dal Napoli, grazie alle sue prestazioni da macchina da gol nei campionati provinciali e regionali. I partenopei lo aggregano alla formazione degli Allievi Nazionali, sotto età, dove giocava anche Lorenzo Insigne.

Due anni dopo comincia la storia da emigrante di Trotta, che viene notato dagli osservatori del Manchester City. E’ Sven Goran Eriksson ad essere decisivo per completare il suo trasferimento in Inghilterra, che avviene nel 2008, al compimento dei 16 anni d’età come previsto dalle regole internazionali. A Manchester, però, Trotta non trova spazio, e dopo un solo anno si trasferisce nel Nord-Ovest di Londra, al Fulham, che lo acquisterà a titolo definitivo nel 2011. Intanto Trotta ha già intrapreso la via della Nazionale Italiana, esordendo prima con l’Under 16, poi con l’Under 18 e l’Under 19.

Marcello Trotta con la maglia del Fulham

A novembre del 2011 il Fulham decide di misurarlo tra i professionisti e lo manda in prestito in League One al Wycombe Wanderers. Marcello conferma le sue qualità da goleador, realizzando otto gol in otto partite. Nel 2012 l’esordio in F.A. Cup nella sfida contro l’Everton, prima grande soddisfazione per lui. Viene spedito poi in prestito al Watford, dove però trova poco spazio. Una sola presenza per lui. L’esordio in Premier League con la maglia dei bianconeri avviene a soli 19 anni, il 7 aprile 2012, nel match contro il Bolton, sul risultato di 3-0 per i suoi. Trotta prese il posto di Kacaniklic all’87° minuto.

Intanto il nome di Trotta si fa strada anche in Italia. Di Biagio lo convoca nella Nazionale Under 20, soltanto un anticipo prima dell’approdo in Under 21 nel 2014, dove ha esordito con un gol nel match contro l’Irlanda del Nord. Ad agosto 2012 Trotta passa in prestito biennale al Brentford, in terza serie. Qui trova finalmente continuità ed il posto da titolare, la prima stagione la chiude con 6 gol in 24 presenze, la seconda con 12 in 37 apparizioni. Tornato al Fulham quest’estate, è stato rimandato ancora una volta nelle serie minori, stavolta al Barnsley. Cinque presenze ed un gol fino a gennaio 2015, poi finalmente il ritorno in Italia, dopo sette anni di assenza, in Serie B con l’Avellino. L’emigrante è ritornato nel suo paese, nella tana dei lupi. Welcome Back Marcello.

GUARDA IL VIDEO DEL DEBUTTO DI MARCELLO TROTTA CON LA NAZIONALE UNDER 21

GUARDA IL VIDEO DEL DEBUTTO DI MARCELLO TROTTA IN PREMIER LEAGUE

MARCELLO TROTTA ALL’AVELLINO: TUTTE LE NOTIZIE

Leggi anche: