Chi è Samuel Bastien: Nuovo Acquisto dell’Avellino Calcio

Samuel Bastien è un nuovo giocatore dell’Avellino. Andiamo a conoscere meglio questo talento belga arrivato in prestito con diritto di riscatto dall’Anderlecht sul filo di lana del calciomercato biancoverde.

Bastien festeggerà i suoi 19 anni ad Avellino il prossimo 26 settembre. Nato nel 1996 a Meux, sezione della città belga di La Bruyere, in piena regione vallona, ha iniziato a giocare a calcio nelle giovanili della squadra della sua città. Giovanissimo passa allo Standard Liegi, prima di approdare nella squadra Primavera dell’Anderlecht, dove inizia a trovare spazio con continuità. Bastien è un centrocampista abile negli inserimenti, dotato di un buon destro, ma può giocare anche da trequartista. Nella sua esperienza all’Anderlecht, è stato protagonista della UEFA Youth League, dove ha collezionato 13 presenze ed un gol, ma anche nel Torneo di Viareggio.

Proprio nella competizione giovanile veneta, Bastien ha giocato al fianco di Mohamed Soumaré, che adesso ritroverà nell’Avellino come compagno di squadra. L’Anderlecht, guidato dai due attuali calciatori biancoverdi, si spinse fino alla finale del Torneo di Viareggio del 2014, venendo sconfitto soltanto dal Milan di Pippo Inzaghi con lo score di 3-1. In quel match Samuel Bastien venne anche espulso per doppia ammonizione.

Bastien ha anche esordito nella Pro League Belga, ma l’esordio assoluto tra i professionisti è avvenuto il 3 dicembre 2014 nella Coppa di Belgio, quando al 79′ minuto della sfida contro il Mechelen è subentrato a Youri Tielemans. Bastien ha anche giocato nell’Under 19 della Nazionale del Belgio, collezionando due presenze finora. Un calciatore di prospettiva, sul quale c’era anche l’interesse del Liverpool di Rodgers. L’Avellino piazza un altro colpo dal Belgio, sperando che questa volta ci abbia visto giusto.

Leggi anche: