Ciano e Terracciano, cresce la colonia casertana. Come ai tempi di Cecere e Moretti

Con l’acquisto di Camillo Ciano, cresce la colonia casertana nella squadra dell’Avellino. L’attaccante ex Padova è infatti nativo di Marcianise, in provincia di Caserta. La punta è stata presentata quest’oggi presso la sala stampa “Scalpati” del “Partenio-Lombardi”. Il giocatore ha scelto la maglia numero 29 per la sua avventura in Irpinia. Ciano raggiunge un altro casertano, il portiere Pietro Terracciano, ad Avellino da quest’estate. Il portierone biancoverde nasce ad Arienzo, e in questa prima parte di stagione si è conquistato un posto da titolare a suon di grandi prestazioni. Dopo la sosta sarà pronto a tornare tra i pali della porta biancoverde.

moretti Avellino
Vincenzo Moretti, ex giocatore dell’Avellino

Non è passato molto tempo da quando l’Avellino aveva due giocatori casertani in rosa. I più attenti ricorderanno i tempi di Domenico Cecere e Vincenzo Moretti, indimenticati ex biancoverdi. Entrambi hanno giocato la Serie B con la maglia dell’Avellino. Cecere, nativo di Caserta, ha difeso la porta dei lupi tra il 2002 e il 2007, collezionando ben 141 presenze. Anche “BoomBoom” Moretti nasce nel capoluogo di provincia campano, ed ha indossato la maglia biancoverde dal 2003 al 2007. Per un breve periodo, durante la permanenza in Serie D dell’Avellino.12, nella rosa della squadra di Taccone c’era un altro casertano, Raffaele Stigliano. Giocò 10 partite tra i dilettanti con i lupi, e adesso si ritrova senza squadra. Con l’arrivo di Ciano sale a ben otto il numero dei giocatori campani nella rosa a disposizione di Massimo Rastelli. Oltre ai due casertani Ciano e Terracciano, sono presenti anche i napoletani Izzo, Pisacane, Biancolino ed Arini, il giuglianese Castaldo e il cilentano D’Angelo.

Leggi anche –> Avellino, Camillo Ciano si presenta: “Darò il massimo”

Leggi anche –> Avellino, ufficiale l’acquisto di Ciano