Cibona Zagabria-Scandone Avellino: lupi per la terza vittoria di fila

I cestisti della Sidigas cercheranno di regalare un'altra gioia ai propri tifosi, ma farlo contro il Cibona Zagabria in Croazia non sarà per nulla facile

La Sidigas Scandone Avellino vuole continuare il suo momento positivo e per farlo vuole battere in Champions League il Košarkaški klub Cibona Zagabria. Il derby tra Lupi: quello zagabrése contro quello avellinese.

Nemmeno il tempo di gioire per la vittoria contro la Leonessa Brescia, che la Scandone Avellino deve di nuovo scendere in campo, deve farlo per affrontare la terza partita del gruppo D di Champions League, la sua avversaria sarà a partire dalle 18.30 al palazzetto Drazen Petrovic (intitolato in onore di quello che per molti è stato il miglior cestista croato) il Cibona Zagabria.

La squadra croata è un’ottima compagine, ancor di più dopo l’ingaggio della Point Guard Scottie Reynolds (giocatore dotato di grande qualità, ma che fino ad ora, in ogni posto dove è andato ha sempre avuto comportamenti non certo edificanti) il quale potrebbe debuttare proprio contro Avellino. Per cui le 2 sconfitte in 2 partite, subite in Champions League, che fanno avere ai croati 2 punti in classifica (nella Basketball Champions League chi perde prende 1 punto), non devono far pensare ai tifosi irpini, che questa sarà una partita facile perché il Cibona soprattutto in casa è una squadra di grande livello.

I cestisti della Sidigas dal canto loro, devono giocare con la massima attenzione ed il massimo rispetto per la squadra avversaria (ma su questo abbiamo pochi dubbi). La Scandone ha fame di vittorie, una fame che spera di continuare a saziare contro il Cibona, nome che letteralmente vuol dire buon cibo.

Leggi anche: Basketball Champions League, domani Sidigas Avellino a Zagabria